POOL DESIGN

interior-design-piu-pool-design-unsplash

Come tutte le estati la tua voglia di piscina si fa sentire, allora cosa aspetti?! Concediti questo piacere da vivere nei mesi più caldi dell’anno che ti farà sentire sempre in vacanza!!! Esistono tantissime tipologie di piscine, con diversi prezzi e design, ti spieghiamo le diverse opzioni tra cui potrai scegliere.

In muratura o prefabbricata?

La prima decisione da prendere è questa, prefabbricata, più veloce e meno costosa, in muratura, più solida e più costosa.

Sfioro o Skimmer?

Lo sfioro ha un risultato estetico di forte impatto visivo e molto pulito nel complesso. Tecnicamente lo sfioro consiste nell’immettere nella piscina più acqua di quella che possa contenere, facendola così fuoriuscire in alcuni canali di raccolta. Optando per lo skimmer si ottiene comunque un ottimo risultato visivo dove è possibile giocare con i rivestimenti e tecnicamente c’è un notevole risparmio economico perché installando gli skimmer si ottiene un impianto di filtrazione semplice ma molto efficace che ci evita la spesa della vasca di compenso e di costosi dispositivi tecnici.

In PVC, resina, mosaico vetroso o maioliche?

Visivamente il pvc e la resina sono molto simili, il telo in pvc ha un rapporto qualità prezzo ottimo con prestazioni molto alte ed esteticamente offre un’ampia scelta di colori e disegni mentre il rivestimento in resina essendo molto economico ha una durata minima nel tempo, circa 1/2 anni.

Il mosaico e le maioliche sono due rivestimenti esteticamente diversi perché il mosaico vetroso, oltre ad avere dimensioni ridotte è anche molto brillante, con il quale è possibile formare disegni unendo ogni tessera, mentre la maiolica, generalmente in ceramica, viene posata minimo 10×10 cm ed è un prodotto più opaco con già il disegno all’interno di ogni mattonella. La posa è quasi identica per entrambi i materiali.


 

IMMAGINI:

Unsplash Taylor Simpson/ Jason Briscoe

 

INTERIOR DESIGN +
Share
This