DE CASTELLI

interior-design-piu-de-castelli

De Castelli l’eccellenza trevigiana nella lavorazione del metallo, un marchio destinato da subito a farsi valere nel mercato nazionale e internazionale, fondato nel 2003 da Albino Celato. Grazie all’originalità dei progetti e all’abilità degli artigiani impiegati, gli oggetti di De Castelli sanno coniugare design, artigianato e tecnologia. Sia che si tratti di ferro, di acciaio cor-ten o di acciaio inox, i metalli, De Castelli, sono unici, grazie ai processi di lavorazione a cui sono sottoposti. Una produzione ampia che spazia nell’ambiente casa e che grazie alla collaborazione con importanti architetti e designer internazionali ha portato il brand ad altissimi livelli e a diventare vera e propria icona di design.

Vi presentiamo ora una selezione di prodotti che racchiudono, a nostro avviso, l’essenza della produzione De Castelli.

Marea Cabinet, Z. Bortotto

2018 – Mobili contenitori ottenuti attraverso ossidazioni sovrapposte di ottone, rame e ferro, che creano effetti “acquerellati”, trasmettendo sensazioni fortemente materiche e suggestioni che rimandano al passaggio delle onde.

Talea, LucidiPevere

2018 – Libreria modulare a parete ispirata al mondo vegetale, composta da supporti perpendicolari a caduta dal soffitto, ancorati alla parete che formano curve delicate, in finitura ottone, rame o ferro, creano appoggi per i ripiani in Ebony Gabon.

Convivium, N. Bettoni

2017 – Un tavolo che diventa il protagonista, come una scultura, caratterizzato da incisioni che segnano il piano in ottone. Le cordonature metalliche garantiscono stabilità, oltre che a diventare decorazioni di memoria art nouveau.

Pensando ad Acapulco, Ivdesign

2015 – Sedia leggerissima, composta da tre gambe in ferro su cui appoggia la seduta formata da spicchi in rame, acciaio o ottone lucido, caratterizzati da un suggestivo gioco di luci e riflessioni. Il progetto si pone come archetipo della seduta a cono di memoria storica. 

Emilio e Fedele, R&D De Castelli

2012 – Due profili decorativi in acciaio inox o Cor-ten che riproducono un bassotto tedesco (Emilio) e un beagle (Fedele). Nati per affiancarsi alla linea di rifugi per animali di De Castelli, le due silhouette tagliate al laser sono complete di collare e targhetta.

Vertical green, R&D De Castelli

2015 – Un “giardino verticale” ottenuto attraverso un motivo ornamentale a foglie di vite americana che richiama il classico scenario autunnale, impreziosito dalla scelta del rame come materiale e dalla finitura sui toni caldi: dal bruno-rossastro al bronzo, ai verdi.

Inserire un oggetto/scultura di De Castelli all’interno del proprio spazio abitativo è sinonimo di tradizione e innovazione, è la certezza di avere un oggetto unico che arreda e decora allo stesso tempo, al pari di una vera e propria collezione d’arte privata. L’artigianalità da cui prendono vita questi prodotti, assicura grande qualità che, associata all’utilizzo dei metalli conferisce un forte impatto materico all’ambiente.

 

IMMAGINI & PRODOTTI:

De Castelli

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

INTERIOR DESIGN +
Share
This